Monte Velino, riparte il pedibus!

 

Il progetto, promosso dal Comune di Milano, prevede l’organizzazione di gruppi di bambini che, insieme ad un adulto di riferimento, raggiungono a piedi la scuola, seguendo un preciso itinerario, lungo il quale si trovano diverse fermate.

Non si tratta di un servizio di accompagnamento, ma di una scelta responsabile delle famiglie che, partecipando, condividono i presupposti di una mobilità diversa e sostenibile. Inoltre, aderendo al Pedibus occorre garantire il corretto comportamento del proprio figlio, per la sicurezza di chi partecipa, e il rispetto della puntualità, per arrivare a scuola in orario. Naturalmente, oltre ai bambini che speriamo vengano iscritti in gran numero, occorrono anche gli accompagnatori per le diverse linee: si può offrire la propria disponibilità anche per un solo giorno alla settimana, però, è importante essere in molti per costituire piccoli gruppi e coprire eventuali assenze Continua a leggere

Colletta, riparte il pedibus!

 

Il progetto, promosso dal Comune di Milano, prevede l’organizzazione di gruppi di bambini che, insieme ad un adulto di riferimento, raggiungono a piedi la scuola, seguendo un preciso itinerario, lungo il quale si trovano diverse fermate.

Non si tratta di un servizio di accompagnamento, ma di una scelta responsabile delle famiglie che, partecipando, condividono i presupposti di una mobilità diversa e sostenibile. Inoltre, aderendo al Pedibus occorre garantire il corretto comportamento del proprio figlio, per la sicurezza di chi partecipa, e il rispetto della puntualità, per arrivare a scuola in orario. Naturalmente, oltre ai bambini che speriamo vengano iscritti in gran numero, occorrono anche gli accompagnatori per le diverse linee: si può offrire la propria disponibilità anche per un solo giorno alla settimana, però, è importante essere in molti per costituire piccoli gruppi e coprire eventuali assenze Continua a leggere

Parte il pedibus in Monte Velino

Tutti i giovedì e venerdì sarà attiva la linea 1-rossa (con partenza da piazza Salgari alle 8.15). 

 

Grazie al Progetto PEDIBUS (promosso dal comune di Milano e coordinato dall’Associazione genitori inGROSSIamoci e dalla scuola stessa) i bambini iscritti hanno la possibilità di venire a scuola a piedi, in piccoli gruppi, accompagnati da un adulto di riferimento.

Ricordiamo ai genitori che possono ancora aderire al progetto (vorremmo attivare anche la linea 2-verde). Il modulo di iscrizione  compilato andrà consegnato alla referente (Daniela Di Martino, mamma di Simone 3B).

  
Ringraziamo fin d’ora tutti coloro che prendono parte o che aderiranno a breve al progetto.

Per qualsiasi chiarimento è possibile inviare una comunicazione all’indirizzo: ingrossiamoci@gmail.com

L’intera informativa riguardo al progetto PEDIBUS è consultabile online sul sito: www.pedibus-milano.it

Pedibus 2015/2016

Schermata 2015-11-09 alle 14.06.59

Il Progetto PEDIBUS promosso dal comune di Milano e coordinato – per il plesso di Via Colletta – dall’associazione genitori inGROSSIamoci e dalla scuola stessa riprenderà a breve.

Grazie al Pedibus i bambini iscritti hanno la possibilità di venire a scuola a piedi, in piccoli gruppi, accompagnati da un adulto di riferimento. Ogni gruppo segue un preciso itinerario, lungo il quale si trovano le diverse fermate per aggiungersi al resto del gruppo. Ricordiamo che non si tratta di un servizio di accompagnamento, ma di una scelta responsabile delle famiglie che, partecipando, condividono i presupposti di una mobilità diversa e sostenibile. Inoltre, aderendo al Pedibus occorre garantire il corretto comportamento del proprio figlio, per la sicurezza di chi partecipa, e il rispetto della puntualità, per arrivare a scuola in orario.

 

Schermata 2015-11-09 alle 13.57.58
Naturalmente, oltre ai bambini che speriamo vengano iscritti in gran numero, occorrono anche gli accompagnatori per le diverse linee: si può offrire la propria disponibilità anche per un solo giorno alla settimana, però, è importante essere in molti per costituire piccoli gruppi e coprire eventuali assenze. Per cominciare, chiediamo a tutti di restituire ai docenti di classe, entro il 20 ottobre 2015, il modulo di iscrizione allegato e debitamente compilato, in modo da disporre di dati aggiornati per organizzare l’attività.

Schermata 2015-11-09 alle 13.53.05

Il modulo riporta la cartina con i percorsi previsti. Visionandola, si può scegliere la “linea” e la “fermata” più comoda rispetto alla propria abitazione. Si ricorda che le linee e le fermate indicate saranno attivate o potranno essere modificate sulla base delle adesioni delle famiglie.  Seguiranno comunicazioni circostanziate agli iscritti. Per qualsiasi chiarimento e ringraziando fin d’ora tutti coloro che prenderanno parte al progetto è possibile inviare una comunicazione all’indirizzo: ingrossiamoci@gmail.com

L’intera informativa riguardo al progetto pedibus è consultabile online sul sito: www.pedibus-milano.it

Camminare insieme da casa a scuola

logo_pedibus_fullSono due anni che a Milano è stato attivato Pedibus, lo scuolabus a piedi organizzato da famiglie e insegnanti con il supporto del Comune di Milano, ABCittà e Legambiente. In due anni il Pedibus si è espanso a macchia d’olio in tutta la città. Dalla Bovisa a Brera, da Corvetto alla Fiera: sono 680 i bambini iscritti, 31 le scuole primarie aderenti, 78 linee attive (tutte certificate dalla Polizia locale). Le linee del Pedibus sono in funzione in 31 scuole primarie ma altre 15 si sono già attivate per far partire le nuove linee nel 2015. Nelle 31 scuole dove il progetto è già operativo sono attive 2/3 linee, per ciascuna delle quali sono iscritti circa 8 bambini con due genitori accompagnatori. La scuola Colletta partecipa al Pedibus con ben 5 linee (arancione, verde, rossa, blu, viola) che da via Adige, via Friuli, via Lattanzio, piazza Salgari e corso Lodi ogni mattina portano a scuola decine di bambini.

“È un progetto educativo importante – ha dichiarato l’assessore all’Educazione e istruzione Francesco Cappelli – perché non solo incentiva grandi e piccoli ad andare a scuola a piedi senza usare l’automobile, ma anche perché stimola l’integrazione sociale e la solidarietà tra genitori e anche tra bambini di età diverse, aiuta a conoscere il quartiere insegnando a muoversi rispettando le regole della sicurezza stradale. Questa Amministrazione è molto orgogliosa perché sta funzionando molto bene sul territorio milanese grazie all’entusiasmo dei genitori, alla preziosa collaborazione con la cooperativa ABCittà e al supporto della Polizia locale”.

Riparte il Pedibus!

logo_pedibus_fullGentili famiglie,

il Progetto PEDIBUS promosso dal comune di Milano e coordinato – per il plesso di Via Colletta – dall’associazione genitori inGROSSIamoci e dalla scuola stessa riprenderà a breve.

Grazie al Pedibus i bambini iscritti hanno la possibilità di venire a scuola a piedi, in piccoli gruppi, accompagnati da un adulto di riferimento.

Ogni gruppo segue un preciso itinerario, lungo il quale si trovano le diverse fermate per aggiungersi al resto del gruppo.

Ricordiamo che non si tratta di un servizio di accompagnamento, ma di una scelta responsabile delle famiglie che, partecipando, condividono i presupposti di una mobilità diversa e sostenibile. Inoltre, aderendo al Pedibus occorre garantire il corretto comportamento del proprio figlio, per la sicurezza di chi partecipa, e il rispetto della puntualità, per arrivare a scuola in orario.

Pedibus 2014 2015Naturalmente, oltre ai bambini che speriamo vengano iscritti in gran numero, occorrono anche gli accompagnatori per le diverse linee: si può offrire la propria disponibilità anche per un solo giorno alla settimana, però, è importante essere in molti per costituire piccoli gruppi e coprire eventuali assenze.

Per cominciare, chiediamo a tutti di restituire ai docenti di classe, entro il 3 ottobre 2014, il modulo di iscrizione allegato e debitamente compilato, in modo da disporre di dati aggiornati per organizzare l’attività.

Il modulo riporta la cartina con i percorsi previsti. Visionandola, si può scegliere la “linea” e la “fermata” più comoda rispetto alla propria abitazione.

Si ricorda che le linee e le fermate indicate saranno attivate o potranno essere modificate sulla base delle adesioni delle famiglie.

Seguiranno comunicazioni circostanziate agli iscritti.

Per qualsiasi chiarimento e ringraziando fin d’ora tutti coloro che prenderanno parte al progetto è possibile inviare una comunicazione all’indirizzo: ingrossiamoci@gmail.com

L’intera informativa riguardo al progetto pedibus è consultabile online sul sito: www.pedibus-milano.it

Newsletter InGROSSIamoci n.1

LogoIngrossiamoci_HI-RES

Cari soci di inGROSSIamoci,
finalmente la Primavera è arrivata e con l’arrivo della bella stagione avremo anche tante nuove iniziative proposte dall’associazione genitori.

E’ questa una occasione gradita per “inaugurare” la newsletter di inGROSSIamoci!

Come sapete l’associazione è nata nell’autunno dello scorso anno e, dopo una prima fase dedicata alla stesura dello statuto e ai vari adempimenti burocratici che, seppur necessari, hanno assorbito parecchie energie al direttivo, ora è pronta per “spiccare” il volo e dedicarsi completamente alla promozione di iniziative rivolte agli alunni e le famiglie del nostro istituto.

Per chi fosse interessato lo statuto depositato presso l’agenzia delle entrate è visionabile dal sito.

20131214-132304.jpg

Prima di dare una veloce panoramica sulle prossime iniziative in programma ecco una breve rendicontazione di quanto raccolto durante le feste di Natale di Monte Velino e Colletta.

Per Monte Velino è stato versato un totale di Euro 752 e per Colletta un totale di Euro 1058 ( tali importi sono al netto delle spese sostenute).
Rinnoviamo la nostra gratitudine a quanti hanno contribuito.

Come deliberato durante la prima assemblea dei soci , tutti i ricavi nonché i fondi derivanti dalle feste precedenti , sono stati trasferiti su un conto corrente bancario intestato all’associazione (precisiamo che viene redatta una contabilità separata per i tre plessi). In occasione dell’assemblea dei soci del prossimo anno scolastico i soci saranno chiamati all’approvazione del consuntivo di gestione del primo anno , nonché a deliberare riguardo al preventivo per l’anno scolastico 2014- 2015. Attualmente i saldi per i tre plessi decurtati delle spese relative alle iniziative fino ad ora promosse ammontano rispettivamente a:

  • Monte Velino – Euro 4027
  • Colletta – Euro 3.643
  • Tito Livio – Euro 3080

In merito alle iniziative fino ad oggi promosse dall’associazione è da menzionare, in primis tra le altre, l’istituzione di un fondo di Solidarietà – come deliberato in occasione della prima assemblea dei soci tenutasi lo scorso Novembre.  Tale fondo è in via di erogazione alle classi i cui docenti hanno fatto specifica richiesta.  In accordo con il corpo docente l’associazione valuterà la destinazione di altri fondi secondo i bisogni indicati dagli insegnanti e coerenti con gli scopi dell’associazione.

Riguardo al futuro ecco una breve panoramica delle iniziative in programma per le quali verranno poi divulgate comunicazioni dettagliate. Ricordo che le iniziative promosse dall’associazione ( salvo indicazioni specifiche) sono aperte a tutti gli alunni, genitori, insegnanti , soci e non soci.

Schermata 2014-03-26 alle 10.25.06

– E’ iniziato e verrà riproposto ogni venerdì il Bike to School. Attualmente l’iniziativa è partita per Colletta ma è desiderio dell’associazione estenderla anche al plesso di M.te Velino. I genitori degli alunni frequentanti la scuola primaria M.te Velino o la secondaria Tito Livio che fossero interessati a farsi promotori dell’iniziativa presso il proprio plesso sono invitati a contattare i referenti del gruppo mobilità di InGROSSIamoci.

– Domenica 6 Aprile – “InGROSSIamoci pedalando”…Biciclettata di istituto con partenza da Monte Velino, tappa in Colletta e poi tutti insieme verso Chiaravalle per un pic-nic , gioco e relax. Tutti siamo invitati a partecipare con le rispettive famiglie. Chiaramente gli insegnanti non possono mancare ! Sarà questa anche l’occasione per acquistare delle simpatiche magliette dell’associazione.

– La dirigente e l’intero corpo docente hanno accolto con piacere una proposta del ’gruppo alimentazione’ che riguarda corsi organizzati dalla Croce Rossa Italiana, in cui si trattano le prime manovre di soccorso in caso di disostruzione delle vie aree dei bambini. Il corso si terrà il 1° aprile. Per quest’anno sarà rivolto solo agli insegnanti, figure sempre presenti al momento del pasto fuori casa, ma vorremmo organizzare, per il prossimo anno, incontri rivolti a tutti i genitori.

– Il gruppo biblioteca dopo aver visionato la situazione delle biblioteche dei tre plessi, ha deciso di iniziare la propria attività in Colletta in quanto la situazione della biblioteca scolastica in questa sede richiede un intervento importante. Dopo aver catalogato i testi a disposizione e scartato i libri usurati, verrà creato un unico database informatizzato che dovrebbe essere messo in rete per collegare le biblioteche fra loro.

– A proposito di connessione internet, sempre su Colletta in attesa di capire se ci sarà un intervento di cablaggio da parte del comune, ci stiamo attivando per valutare possibili interventi per garantire la connessione alla rete internet, nelle aule e nella segreteria.

– Dopo il successo dello scorso anno verrà riproposto il mercatino dell’usato di primavera, giovedì 8 maggio. L’iniziativa si svolgerà in via Colletta, (e tutti siamo invitati a “fare acquisti”!) ma stiamo pensando di esportare la formula anche in via Monte Velino. A breve i dettagli dell’iniziativa

– Ci stiamo attivando per organizzare un paio di incontri “culturali” per tutti i genitori e insegnanti. L’idea è quella di aprire la scuola in orario extra-scolastico per proporre dei momenti di confronto su temi vicini alla realtà delle nostre famiglie e per ritagliarci un momento sereno di conoscenza e condivisione. E’ sicuramente una iniziativa “sfidante” ma ci crediamo molto. Il primo incontro è previsto il 3 Aprile ore 20.30 presso la struttura di via Colletta sul tema “nativi digitali”. Contiamo su una partecipazione attiva di genitori e insegnanti. Dettagli presto disponibili sul sito inGROSSIamoci.

taglio locandina

– Ci stiamo attivando anche per costituire dei comitati di redazione per i due giornalini scolastici “Diario di bordo” e la “Locandina”. Invitiamo chiunque fosse interessato a prendere contatti con l’associazione.

e…dopo tutte queste iniziative ci saremo avvicinati alle consuete feste di fine anno. Le feste verranno come sempre organizzate nei tre plessi e a breve verranno comunicate le date e dettagli.
L’associazione non ha solo il compito di reperire fondi da destinare ai bisogni della scuola ma vuole essere anche una occasione per fare rete tra genitori e scuola creando occasioni di incontro e di scambio…. Tanti genitori in questi mesi si sono resi disponibili per collaborare ai progetti di “inGROSSIamoci” dando un suggerimento , un aiuto concreto o anche solo dedicando un’ora del proprio tempo…ecco questa e’ la nostra fonte di energia! Sappiamo che ancora c’è tanto ancora da fare e da migliorare ma siamo fiduciosi del fatto che potremo contare sempre di più sull’aiuto di molti di voi!

Il prossimo anno in occasione dell’assemblea dei soci avremo occasione di fare il bilancio del primo anno dell’associazione . Saremo anche chiamati come da statuto all’elezione del prossimo direttivo che avrà il compito di far “crescere” e “guidare” l’associazione per i prossimi due anni…chi fosse interessato inizi a fare un pensiero a riguardo…. Rinnovo ancora l’invito a visitare regolarmente il sito internet per avere tutti i dettagli delle prossime iniziative in programma e per restare aggiornati.  Ricordo anche che ci si può aderire all’associazione in qualsiasi momento, contattateci alla mail di inGROSSIamoci : ingrossiamoci@gmail.com

Grazie a tutti !

Marco Favero
Presidente di Ingrossiamoci
http://www.ingrossiamoci.it

Riparte il Pedibus!

logo_pedibus_full

Care famiglie,

il Progetto PEDIBUS riprenderà a breve.

Grazie al Pedibus i bambini iscritti hanno la possibilità di venire a scuola a piedi, in piccoli gruppi, accompagnati da un adulto di riferimento. Ogni gruppo segue un preciso itinerario, lungo il quale si trovano le diverse fermate per aggiungersi al resto del gruppo. Ricordiamo che non si tratta di un servizio di accompagnamento, ma di una scelta responsabile delle famiglie che, partecipando, condividono i presupposti di una mobilità diversa e sostenibile. Inoltre, aderendo al Pedibus occorre garantire il corretto comportamento del proprio figlio, per la sicurezza di chi partecipa, e il rispetto della puntualità, per arrivare a scuola in orario.

Naturalmente, oltre ai bambini che speriamo vengano iscritti in gran numero, occorrono anche gli accompagnatori per le diverse linee: si può offrire la propria disponibilità anche per un solo giorno alla settimana, però, è importante essere in molti per costituire piccoli gruppi e coprire eventuali assenze. Continua a leggere